Camere da letto piccole: consigli sulla distribuzione dello spazio

Nelle camere da letto piccole i consigli sulla distribuzione dello spazio non sono mai troppi! Quando si lavora in ambienti ristretti, bisogna ben studiare e valutare l’arredamento consono alla stanza: leggi questa breve guida per scoprire come.

Punti fondamentali

Per evitare di soffocare l’ambiente dandogli uno sgradevole senso di claustrofobia, esistono molte soluzioni. Per guadagnare e ampliare lo spazio a disposizione nelle camere da letto piccole, bisogna partire da alcuni punti fondamentali:

  • l’illuminazione
  • gli specchi
  • spazio verticale
  • mobili a scomparsa

Illuminazione

L’illuminazione di un ambiente è sempre tra gli elementi più importanti da tener conto, maggiormente se si tratta di camere da letto piccole. Bisogna sfruttare al massimo la luce naturale che proviene dalle finestre (più ampie sono, meglio è!) per agire sulla percezione. La stanza sembrerà così molto più ampia e spaziosa.

Specchi

Utilizzare degli specchi in ambienti piccoli può essere un altro ottimo escamotage per ampliare percettivamente lo spazio. Riflettendo l’ambiente, gli specchi riescono a dar vita ad un piacevole senso di profondità. Non dimenticare dunque di aggiungere elementi riflettenti come specchiere od anche porte a specchio.

Spazio verticale

Se la tua casa dispone di pareti alte, una delle migliori soluzioni salvaspazio per le camere da letto piccole consiste nello sfruttare al massimo proprio lo spazio in verticale. Nella tradizione campana questa soluzione era spesso utilizzata sfruttando o’ mezzanino, una sorta di soppalco usato come ripostiglio. Viste le origini napoletane, chissà se i Massive Attack si riferivano esattamente a questo col titolo del loro terzo album Mezzanine! Ma se non si dispone di soppalco, allora via libera a mensole e piccoli mobili da sospendere alle pareti.

Mobili a scomparsa

Armadi e mobili a scomparsa, cassettoni nascosti sotto il letto ed anche librerie dietro la porta possono essere alcune soluzioni per riporre i propri oggetti nelle camere da letto. Seguendo un po’ l’effetto Matrioska, l’arredamento per le camere da letto piccole potrebbero andare proprio in questa direzione.

Come arredare una camera da letto piccola

Fatto questo breve excursus sui punti generici ma fondamentali, è possibile adesso scoprire più nel particolare quali soluzioni adottare per l'arredamento di una camera da letto di piccole dimensioni.

Letto

Si parte dal letto: non hai bisogno di accontentarti. Infatti, il letto non deve per forza essere piccolo. Ponendolo al centro della stanza, sarà l'elemento principale, il punto focale su cui si soffermerà lo sguardo ogni qualvolta si entrerà nella camera. Si otterrà così un duplice effetto: distrarre lo sguardo dalla percezione degli spazi e costruire l'intero arredamento della camera intorno al letto.

Comodino

Il comodino a lato del letto può essere davvero fondamentale per riporre l'acqua utile per la notte, posizionare la sveglia ed anche il libro prima di addormentarsi. Ma come fare per evitare di occupare troppo spazio?

Potresti creare una sorta di nicchia nel muro, nella quale posizionare il comodino. In realtà, si tratta di una buona soluzione anche per un eventuale armadio. Così facendo, non si occuperà lo spazio calpestabile delle camere da letto piccole.

Armadio

Quando si pensa ad un armadio da riporre in una camera da letto, la prima immagine che si figura solitamente nella nostra mente è quella di un grande mobile ingombrante. Per ovvi motivi, questa soluzione non è delle più felici se si dispone di spazi limitati.

Mettendo all'opera l'ingegno, scopriremo che è possibile creare armadi in svariati modi, alternativi. Una tra tutte e, come accennato poco sopra a proposito dei punti fondamentali, è possibile sfruttare lo spazio sottostante il letto. Si tratta di una delle zone meno sfruttate dalla quale si può ricavare molto spazio. Potresti optare per l'acquisto di un letto con contenitore incorporato oppure scegliere cassettoni e/o scatole da aggiungere in seguito. Risultato? Una pratica soluzione per un pratico armadio con un discreto effetto a scomparsa. Eviterai così anche l'eccessivo accumulo di polvere che si forma periodicamente.

Se invece vuoi evitare di intervenire sul muro (oppure sei impossibilitato), allora potresti optare per dei comodini sospesi. Usa delle mensole in modo da non occupare troppo il campo visivo della camera da letto.

Scrivania

Se hai intenzione di aggiungere una scrivania all'arredamento della tua camera da letto, il consiglio è quella di posizionarla in prossimità della finestra. Occuperai spazio che generalmente non viene calpestato spesso e, in aggiunta, potrai godere della luce naturale. In alternativa, potresti creare una postazione a scomparsa con un tavolo a ribalta: occuperà così lo spazio solo quando lo aprirai per reale necessità.

Le soluzioni che abbiamo analizzato sono prese come esempi, degli spunti per attivare la propria creatività in modo da arredare la propria camera da letto, anche se piccola. Puoi trarre spunto da questi consigli, ma ricorda che la camera da letto deve rispecchiare i tuoi gusti: sbizzarrisciti a trovare nuovi soluzioni, perfette per te!

Camera da Letto
> Vedi Tutti

in data