AGOSTO NO STOP: Fino al 70% di Sconto su tutto il catalogo!

Mobile da bagno sospeso: ecco come montarlo!

Il mobile da bagno sospeso è una delle tipologie di pensili da avere nel nuovo bagno: in questo articolo vi aiutiamo a capire come montarli alla perfezione.

Cosa sono i mobili da bagno sospesi?

Con il passare del tempo, lo stile ed il design sono cambiati tanto che oggi sono in voga i mobili da bagno sospesi. Se volete sostituire i vostri vecchi mobili, o siete in procinto di ristrutturare il vostro bagno, ecco i nostri pratici consigli su come montare un mobile da bagno. I numerosi cambiamenti di stile e design, nella categoria dei mobili da bagno moderni, spiccano anche quelli sospesi. Si trattano di mobili che sono praticamente sollevati dal pavimento.

Quindi il pensile non toccherà il suolo con dei piedi, ma sarà attaccato al muro del vostro bagno. Questo consentirà anche una facile pulizia del pavimento del vostro bagno. Sarà possibile senza la presenza dei piedi, effettuare un lavaggio perfetto eliminando ogni residuo di polvere e batteri. Pavimento libero che potrà ospitare anche delle piccole piante o oggetti che arricchiscono il vostro arredo bagno. La domanda che molti si pongono però è: questi mobili sospesi da bagno, sono facile da montare? Per chi è amante del fai-da-te sarà un vero gioco da ragazzi. Ecco come, grazie ai nostri semplici consigli.

Come montare un mobile da bagno sospeso: la nostra guida

Prima di procedere al montaggio del tuo primo o prossimo mobile da bagno sospeso, bisogna trovare quello adatto alle tue esigenze. Quindi il primo passo da compiere è quello di prendere le misure esatte del pensile che andrai ad installare. Bisognerà tenere conto dei tubi flessibili, nel caso si utilizzerà questo mobile anche per ospitare il lavabo, ma anche di altezza e larghezza del nostro bagno.

Una volta appurato lo spazio che potrà occupare il mobile all'interno del tuo bagno, lo step successivo è la scelta del mobile stesso. Sono tanti i negozi di arredo bagno o store online con i mobili da bagno sospesi che hanno diversi prezzi a seconda delle dimensioni e caratteristiche. Nel caso in cui la ricerca del mobile che risponda alle tue esigenze non l'hai trovato nello store di fiducia, ti consigliamo di dare uno sguardo al nostro catalogo su giordanoshop.com. Qui  troverai una vasta gamma di mobili da bagno sospesi per la ristrutturazione o l'ammodernamento del tuo bagno.

Cosa serve per montate un mobile da bagno sospeso? La lista

Scelto anche il mobile, si parte con l'installazione ma prima è necessario avere tutto l'occorrente. Ecco la nostra lista di oggetti da avere a portata di mano:

  • Metro
  • Matita o pennarello
  • Livella (sia a bolla che laser)
  • Cacciaviti (stella o fissi)
  • Nastro adesivo in carta
  • Trapano
  • Viti, Fisher o bulloni

Preso tutto l'occorrente si parte con il montaggio dei mobili da bagno sospesi. Con l'utilizzo del metro e della livella, prendete le giuste misure e non sbagliate la pendenza. Evitiamo di far pendere i pensili! Una volta forato alla giusta misura e altezza, con l'utilizzo dei cacciaviti o di un avvitatore elettrico, si può fissare la barra di ferro. Questa di solito è presente all'interno dell'imballaggio del mobile. La barra assicura il fissaggio al muro del pensile scelto. Nel caso manchi la barra di ferro non vi preoccupate. Significa che il pensile può essere fissato direttamente al muro.

Fissata per bene la barra di ferro al muro, con l'ausilio di bulloni o piccoli tasselli, si passerà al fissaggio al muro del pensile. Ovviamente nel caso in cui il mobile da bagno sospeso preveda anche il lavabo, il procedimento prevede anche il fissaggio dei tubi flessibili per l'acqua del rubinetto. Prima di fissare in modo stretto i tasselli, bisognerà che ti accerti che il mobile non presenti delle pendenze. Fissato il tutto per il meglio, in caso di lavabo, utilizzare il silicone, mentre per il mobile passare ad avvitare ante e cassetti.

Mobili da bagno
> Vedi Tutti

in data